Welcome Academy : la mia idea di formazione per hostess e steward

Ho ideato un percorso di formazione capace di fornire ai futuri assistenti gli strumenti principali per una collaborazione professionale di buon livello. “Welcome Academy” mi è sembrato il nome più appropriato per questa realtà formativa. Un nome che esprime chiaramente l’obiettivo della formazione: imparare ad accogliere nel miglior modo possibile.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email
Ragazzi e ragazze risorse indispensabili per i servizi di accoglienza

La mia esperienza nell’assistenza agli eventi.

Mi sono affacciata al mondo del lavoro come hostess per Fiat Auto. Accompagnavo i visitatori all’interno degli stabilimenti produttivi e raccontavo loro ogni singolo dettaglio delle diverse lavorazioni. Per iniziare questo percorso ho seguito un corso, ho studiato un bel po’ e ho sostenuto anche un esame (la dirigenza doveva essere sicura di affidare questo compito a personale preparato).

Quando dopo solo un anno ho iniziato a lavorare nel mondo degli eventi, la maggior parte delle hostess e degli steward erano più vecchi di me.

Erano ragazze e ragazzi di ottima educazione, per lo più studenti che affiancavano l’esperienza lavorativa al percorso universitario.

Erano impeccabili, professionali e preparati, sempre al loro posto: il loro ruolo era un tassello fondamentale per l’organizzazione di un evento.

Era la fine degli anni ’80: l’azienda per cui lavoravo, e alla quale devo tanto della mia crescita professionale, offriva numerose opportunità di formazione al suo personale. Il momento storico ed economico permetteva alle aziende di impegnare tempo e risorse nella formazione sul campo

Io e i miei colleghi organizzavamo eventi complessi e meravigliosi, con scenari e sfide sempre diversi. Un bagaglio professionale davvero unico che è stato fondamentale a tutti  noi per costruire le nostre future carriere.

Con il passare del tempo però mi sono resa conto che il valore aggiunto che prima era garantito dagli assistenti stava diminuendo. Era sempre più difficile trovare valide collaborazioni per offrire agli eventi hostess e steward.

Troppo spesso durante l’organizzazione di un evento dovevo dedicare tempo per intervenire e correggere l’approccio lavorativo del personale.

Mi accorgevo con rammarico che molti dei fondamentali dell’accoglienza, concetti che sino a pochi anni prima erano scontati, ora sembravano dimenticati o marginali.

Perché ho creato la Welcome Academy.

Esistono oggi corsi anche molto strutturati per preparare ragazze e ragazzi al mestiere di hostess e steward per eventi. Questi corsi non sono però sempre accessibili.

Ho pensato così di creare una realtà che assicurasse una formazione breve ma efficace al lavoro di accoglienza per gli eventi.

Ho ideato un percorso capace di fornire ai futuri assistenti gli strumenti principali per una collaborazione professionale di buon livello.

“Welcome Academy” mi è sembrato il nome più appropriato per questa realtà formativa. Un nome che esprime chiaramente l’obiettivo della formazione: imparare ad accogliere nel miglior modo possibile.

Ho strutturato l’offerta di questa “accademia” attorno agli argomenti che ritengono fondamentali nell’ambito dell’assistenza agli eventi:

  • principi di comunicazione personale;
  • simulazione dei diversi ruoli richiesti;
  • capacità di problem solving;
  • bon ton;
  • cura della propria immagine.

Un percorso formativo apprezzato da neofiti e professionisti.

L’obiettivo della Welcome Academy è formare assistenti sicuri delle proprie capacità relazionali, professionisti che conoscono le diverse tipologie di eventi e manifestazioni e comprendono i comportamenti da adottare a seconda dei loro ruoli.

Il percorso formativo ha ricevuto diversi apprezzamenti dagli addetti ai lavori. Assistenti con anni di esperienza su campo mi hanno detto che avevano «finalmente trovato qualcuno che si sia preso il tempo di insegnare e rispondere alle domande», invece di passare subito alla fase operativa nella velocità che sempre contraddistingue gli ultimi momenti di organizzazione di un evento.

Sin dal primo incontro inoltre la risposta da parte delle ragazze e dei ragazzi coinvolti è stata molto positiva.

Come formatrice è grande per me la soddisfazione nel vedere i ragazzi crescere, ampliare le proprie competenze e diventare professionisti in grado di fornire un valore aggiunto sempre più elevato all’esperienza di un evento.

Arriva poi il giorno in cui ci salutiamo perché spesso al termine degli studi universitari ragazzi e ragazze intraprendono percorsi professionali diversi. Resto però in contatto con loro, anche a distanza di anni. Questo per me significa che insieme siamo riusciti a trasmetterci e condividere qualcosa di importante.

Vuoi ottimizzare la tua formazione con un’opportunità di valore? Le nuove candidature alla Welcome Academy sono sempre le benvenute, con l’auspicio di dare inizio ad un nuovo percorso insieme.

Tabella dei Contenuti

Mettiamoci in contatto

Articoli Collegati

Consenso e Collaborazione all'interno dell'azienda

Quando la comunicazione aziendale interna è ricca di “senso”

Una delle grandi sfide aziendali è, oggi più che mai, la comunicazione all’interno delle organizzazioni, ovvero tutte le capillari modalità utilizzate dalla direzione per comunicare ai dipendenti o di cui si servono i dipendenti stessi per comunicare tra di loro. A volte un po' trascurata a livello generale, di fatto la comunicazione interna contribuisce a definire la “corporate identity” e a consolidare la cultura aziendale.
Eventi ecosostenibili : l'uomo incontra la natura

Il coronavirus ci renderà più eco-responsabili?

Aziende, festival, agenzie di eventi e manifestazioni culturali o e sportive dovrebbero dare l’esempio impegnandosi visibilmente in un approccio di sviluppo sostenibile che possa contribuire a un vero rinnovamento dei modi di pensare e di agire di ciascuno di noi.
Location storiche: come accedere

La location giusta per il tuo evento.

Trovare la location giusta per l’organizzazione di un evento è un investimento considerevole di tempo e di energie. Rivolgersi ad un professionista del settore con esperienza e giuste conoscenze è senz’altro la scelta migliore.
Comunicazione : strumenti di lavoro indispensabili

L’importanza della gestione dei dati nell’organizzazione di un evento.

La tecnologia é il grande alleato nell'organizzazione di un evento: può garantirci il risultato e farci risparmiare tempo prezioso. Per essere certi di poter contare sulle migliori soluzioni tecnologiche è essenziale disporre di un partner affidabile, un professionista dell’event planning che sappia tradurre le esigenze di ogni singolo evento in soluzioni.
Matrimonio a Venezia: sposa in gondola

Sposarsi a Venezia

Venezia è una città unica al mondo, sposarsi a Venezia è un'esperienza indimenticabile ma è importante organizzarsi per il meglio, affidandosi ad un partner locale. Il vostro sogno veneziano può diventare realtà e potrete goderne appieno affidandovi a mani esperte che sappiano accompagnarvi fino al grande giorno.

Contatti

info@soniapetrazzi.com
+39 347 950 0946‬

Venezia : Cannaregio 1771
Torino : Viale Perugia, 8 – Rivoli
Italia

Legal

P.IVA : 03223100367
SDI : USAL8PV
PEC: soniapetrazzi@pec-legal.it

Social

+39 347 9500946‬
info@soniapetrazzi.com
Venezia : Cannaregio 1771
Torino : Viale Perugia, 8 – Rivoli
Italia

+39 347 9500946‬
info@soniapetrazzi.com
Venezia : Cannaregio 1771
Torino : Viale Perugia, 8 – Rivoli
Italia